Tel. +39 335 487635
info@chirurgiaplastica.pro


Laser, TRATTAMENTI NON CHIRURGICI

Ringiovanimento Laser / Resurfacing del Viso

Lo scopo è migliorare l’aspetto e la texture della pelle.

Tale trattamento permette di omogeneizzare il colore della pelle, migliorare cicatrici (post traumatiche, esiti di acne o varicella, etc..) ed altre piccole imperfezioni di superficie quali macchie cutanee e rughe sottili del contorno occhi, contorno labbra , regione malare e guance.

Il resurfacing laser agisce anche sul tono e sull’elasticità cutanea.

Si può agire con due tipi di laser: un laser ablativo che rimuove uno strato sottile di pelle e un laser non ablativo che stimola la produzione endogena di collagene agendo su tono ed elasticità cutanea.

Con tale procedura un eccesso di pelle a livello dell’angolo mandibolare e delle guance non può essere corretto, quindi non produce l’azione liftante di un lifting.

Il trattamento può durare dai 20 ai 60 minuti a seconda del problema estetico da migliorare e dall’estensione della zona trattata.

L’anestesia può essere non necessaria oppure si può ricorrere ad anestesia topica con creme o ad una leggera sedazione a seconda del trattamento da effettuare.

È una procedura ambulatoriale.

I possibili effetti collaterali includono con laser ablativo gonfiore temporaneo dell’area trattata con un leggero disconfort, aree di ipo o iper pigmentazione, fotosensibilità e possibile intolleranza a certi prodotti o cosmetici. La pelle può rimanere rosa o arrossata per un periodo di anche 6 mesi.

Con laser non ablativo i possibili effetti collaterali includono prurito, gonfiore e rossore solitamente risolvibili in un periodo variabile da poche ore ad un paio di giorni.

Dopo il trattamento bisogna evitare di esporsi al sole.

Dopo un laser ablativo la pelle sarà vulnerabile, gonfia e pruriginosa. L’esposizione solare va evitata per almeno 2-3 mesi. Nella convalescenza la pelle va detersa con acqua (soluzione fisiologica) e va protetta con creme-unguenti. Le attività fisiche all’area aperta vanno sospese per 1 settimana circa e un correttore cosmetico può essere utilizzato per mascherare il rossore, che può permanere per alcuni mesi. Il paziente può tornare al lavoro 2 settimane dopo. Le attività più estreme andrebbero sospese anche per 4-6 settimane.

Dopo un laser non ablativo la pelle sarà arrossata e un pochino gonfia per un periodo variabile da qualche ora ad un paio di giorni. L’esposizione solare va evitata per circa 10 giorni e poi è raccomandabile una crema a schermo totale per una settimama. Il paziente può tornare all’attività lavorativa entro 2 giorni e riprendere l’attività sportiva il giorno dopo il trattamento.

Gli effetti dopo un laser ablativo possono essere stabili per anni. Dopo un laser non ablativo il miglioramento è lento e progressivo e possono essere necessarie più sedute.

       

VISO
SENO
CORPO
INTIMO



MEDICINA ESTETICA VISO E CORPO
TRATTAMENTI LASER VISO E CORPO










Dr.ssa Elisabetta Petrucci
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica
Iscrizione Albo Pesaro 02792 dal 27/02/08
Cell. +39 335 487635
Facebook  Linkedin  E-Mail


SITE MAP
CREDITI e NOTE LEGALI
Copyright © 2014-2019 ChirurgiaPlastica.pro
Dr.ssa Elisabetta Petrucci
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

P.Iva 02525030413 - Tutti i diritti riservati - log
Website by @ Laura Barbaresi - @ Angelucci Consulting


FANO
Ambulatorio Chirurgico Dr.ssa Petrucci
Viale Gramsci 43

mappa

PESARO
Poliambulatorio Specialistico Fisioradi
Viale XXIV Maggio, 78

mappa

RICCIONE
Punto Salute Poliambulatorio
Viale S. Lorenzo, 2

mappa

Poliambulatorio Santa Caterina Pegaso
Viale Luigi Angeloni, 8

mappa

BOLOGNA
Poliambulatorio Medico Esculapio
Via Casciarolo Vincenzo, 9/b

mappa

MILANO
Villa Letizia Casa di Cura
Via Gaetano Donizetti, 12

mappa